Conduzione e manutenzione impianti di riscaldamento

Il contratto comporta l’assunzione dell’incarico di Terzo Responsabile finalizzata alla gestione dell’impianto comprendente conduzione e manutenzione ordinaria ed eventualmente straordinaria, nonché il controllo di contenimento dei consumi energetici e di salvaguardia ambientale nel rispetto delle norme in materia di sicurezza.

La conduzione dell’impianto termico sarà effettuata con personale regolarmente abilitato, al funzionamento dei generatori di calore e delle apparecchiature connesse, nel rispetto delle normative vigenti. 

La manutenzione programmata dell’impianto termico, secondo i requisiti prescritti dalle normative vigenti, è comprensiva delle seguenti attività:

  • prova a caldo della centrale termica prima dell’inizio del periodo di riscaldamento;
  • controlli periodici delle apparecchiature installate in centrale termica effettuati da tecnici specializzati;
  • analisi della combustione con rilevazione del rendimento dei generatori e mantenimento dei valori di CO2 e degli altri fattori inquinanti nei limiti di rispetto previsti dalle normative vigenti;
  • controllo periodico ed eventuale taratura del complesso di termoregolazione con rilievi di temperatura in ambienti campione.

La messa a riposo dell’impianto prevede:

  • pulizia dei generatori di calore e dei canali da fumo;
  • sgombero delle ceneri e delle scorie  e pulizia dei locali della centrale termica;
  • pulizia, lubrificazione e protezione delle principali apparecchiature.